login
Regione Emilia-Romagna - Assemblea Legislativa Regione Emilia-Romagna Alma Mater Studiorum - Universitą di Bologna RAI - Radiotelevisione italiana Ministero della Pubblica Istruzione
Centro Albero Manzi Foto di Alberto Manzi
Home > Archivio > Passione civica

Una grande passione civica


"Non si può parlare di Educazione Civica se prima non si comprende appieno il significato della parola libertà" - Alberto Manzi 
Leggi cosa scrive Alberto Manzi su "La società. Spunti per lezioni di Educazione Civica", Ed. AVE, 1970

Quanto è stato divulgato su Alberto Manzi dal momento della sua scomparsa ad oggi, fatica a dare la misura completa di quanto egli abbia realizzato nel corso dei suoi 73 anni di vita. Alberto Manzi è una figura molto complessa: ha affrontato la questione dell'alfabetizzazione, prima degli italiani, poi degli stranieri; è stato un maestro; ha vissuto esperienze molto particolari in America Latina a contatto con storie e persone raccontate nei suoi libri, ha scritto storie per bambini, elaborato proposte di media per bambini, dalla radio alla stampa sino alla tv. E' stato anche sindaco e si è confrontato con i temi della politica e della collettività con l'ideale di comunità che propone in "E venne il sabato": quello dell'alcalde.
Nel 1994 Alberto Manzi accetta di candidarsi e viene eletto sindaco di Pitigliano, in provincia di Grosseto. Completa così il cerchio dell'impegno sociale e civile che ha caratterizzato - accanto a quello educativo: nel carcere e nelle aule scolastiche, alla radio e alla televisione, e alla produzione letteraria - la sua ricca biografia.
Nemmeno l'impegno quotidiano da primo cittadino blocca la sua capacità e la voglia di analizzare e di progettare, sia per il territorio di Pitigliano, sia per la scuola e i bambini. Tra le sue carte da sindaco si trova l'illustrazione del Progetto Azil per un museo all'aperto che, partendo dal mal utilizzato patrimonio archeologico etrusco di Pitigliano, favorisse lo sviluppo turistico del territorio ma anche la scoperta della vita passata, del rapporto tra storia e ambiente, ambiente e uomo. C'è anche un progetto "Città dei bambini - Ponte d'oro - Centro di educazione ambientale, suddiviso in tre settori, distinti ma complementari".
 
Guarda alcune foto dell'investitura a sindaco
foto1        foto2         foto3

Immagine di uno schermo non sintonizzato