Home-page — Centro Manzi

Una stella brilla in cielo per il Maestro Alberto Manzi

L’Osservatorio Astronomico di Bassano Bresciano ha dedicato una stella ad Alberto Manzi, nel centenario della sua nascita!
La stella è stata chiamata AM-OAB_V3, dove AM sta proprio per Alberto Manzi, e registrata con questo nome presso l’ente preposto alla classificazione delle stelle variabili: l’international variable star index presso l’American association of variable stars (AAVSO).

Prossimi eventi del centenario

Event not found.

Notizie

I testi di Alberto Manzi in libreria

Con il suo importante lavoro Alberto Manzi ha lasciato un’importante eredità di produzioni letterarie e un modello didattico che ha influenzato e continuerà a influenzare …

Leggi di più  
Alberto Manzi: maestro e scrittore umanista – Intervista a Patrizia D’Antonio

In occasione del centenario della nascita di Alberto Manzi, si stanno svolgendo tante iniziative per ricordare l’opera del Maestro, come il convegno “Alberto Manzi: alfabetizzatore, …

Leggi di più  
Lo spettacolo teatrale “Grogh. Storia di un castoro” in Tour!

Lo spettacolo teatrale a cura di La Baracca – Testoni Ragazzi, dedicato a bambini e bambine tra i 6 e i 10 anni è in …

Leggi di più  

I progetti

Il Centro Alberto Manzi periodicamente organizza convegni, mostre e formazioni insegnanti, con l’obiettivo di diffondere e di rileggere in chiave contemporanea gli insegnamenti del maestro Manzi

 

Frangimondi

Una scuola di politiche per l’infanzia e l’adolescenza per porsi domande insieme, parlarsi, cercare di costruire nella dimensione del noi, ascoltarsi con strumenti e in luoghi moltiplicati.

 

L'attualità di un maestro in RAI

Nel 2019 Rai Cultura e l’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna hanno lavorato insieme alla stesura e alla realizzazione di un programma per riproporre alle scuole italiane l’approccio pedagogico e didattico del maestro Manzi.

 

Il maestro

Chi non ha visto o sentito parlare della trasmissione televisiva Non è mai troppo tardi che andò in onda in Rai dal 1960 al 1968 per insegnare a leggere e a scrivere a chi era analfabeta?

 

Archivio digitale

L’archivio del maestro Alberto Manzi, depositato presso l’Assemblea della Regione Emilia-Romagna, è composto da 320 unità di consistenza variabile che occupano circa 20 metri lineari di spazio. 
 

Pubblicazioni

Il Centro Alberto Manzi spesso si occupa di redigere e pubblicare libri, quaderni e raccolte sul lavoro del maestro Manzi o cataloghi delle mostre o dei convegni organizzati presso la nostra sede.

 

Resta aggiornato