Rai Cultura e l’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna insieme per riproporre l’esperienza didattica dell’uomo che fece della tv la sua cattedra e degli italiani i suoi allievi.

Alberto Manzi è entrato nella storia italiana grazie alla trasmissione televisiva Non è mai troppo tardi che andò in onda in Rai dal 1960 al 1968, ed è stato una delle figure preminenti in Italia in ambito educativo.

Il Centro a lui intitolato ha sede dal 2008 presso l’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna, in Viale Aldo Moro 50. Il materiale conservato viene valorizzato in collaborazione con l’Università di Bologna, Dipartimento di Scienze dell’Educazione, la Rai-Radiotelevisione italiana e il MIUR. Il Centro opera per far conoscere il materiale prodotto da Manzi e farlo diventare pietra angolare per progetti ed iniziative per studenti, insegnanti, associazioni, istituzioni locali, nazionali, internazionali. Dal 2008 tutte le attività realizzate sono state finanziate dall’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna.

L’obiettivo del Centro Alberto Manzi è quello di far meglio conoscere una storia di vita capace di essere punto di riferimento coerente e alto negli ideali, nutrendo quei valori necessari alla realizzazione di una società coesa e solidale, democratica e attenta ai bisogni, ai diritti e ai doveri delle persone.

Alcuni video per conoscere Alberto Manzi

Ultime notizie sulle attività del Centro

Alberto Manzi. L’attualità di un maestro
Sei puntate presto in onda su Rai Scuola

Rai Cultura e l’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna insieme per riproporre l’esperienza didattica dell’uomo che fece della tv la sua cattedra e degli italiani i suoi allievi. Sei puntate in onda dal 16 settembre su Rai Scuola e disponibili anche su RaiPlay. Attraverso la tv e il suo Non è […]

Atelier digitali: una sperimentazione europea

Atelier digitali: una sperimentazione europea Le passioni tecnologiche sviluppate nel tempo libero degli studenti spesso rimangono inesplorate nel contesto scolastico: i docenti possono vederle e valorizzarle nell’atelier digitale. Il 13 e 14 giugno si è svolto presso il nostro Centro un convegno in cui sono state presentate le sperimentazioni create nell’ambito del […]

Villa d’Almé (BG): una nuova scuola intitolata ad Alberto Manzi

Il 27 aprile si terrà, presso la scuola secondaria di I grado di Villa d’Almé (Bg), la cerimonia di intitolazione con la quale la scuola prenderà il nome del nostro amatissimo maestro.La cerimonia sarà aperta a tutta la cittadinanza e prevederà: l’intervento delle autorità civili e scolastiche l’intervento del Prof. Farné come rappresentante […]